Wine&Veg – Chitarrina con ragù di fagioli al montepulciano | iTiVu Abruzzo Internet Television
Loading the player...

Wine&Veg – Chitarrina con ragù di fagioli al montepulciano

Mi piace 0 1350 Redazione
Aggiunto da 24 Ottobre 2016

Chitarrina con ragù di fagioli al montepulciano

 

Un primo piatto del tutto nuovo e mai visto prima

In questa nuova ricetta, Paola vi insegnerà a preparare un piatto di pasta con un ragù del tutto originale seguendo il suo solito tocco creativo. Infatti, il tipico ragù fatto con macinato verrà sostituito con quello di fagioli e… cannella!

Pasta al ragù vegetariano

Ingredienti per 3 persone

200 g di fagioli Borlotti lessati
1/2 l di passata di pomodoro
1/2 cipolla tagliata finemente
2 cucchiai olio di oliva
1 carota media tagliata a cubetti
150 ml di vino rosso Montepulciano
salvia (3/4 foglie )
olio evo
sale
pepe q.b.
1/2 cucchiaino di cannella
peperoncino (facoltativo)ù
uvetta

Insalata

Ingredienti

zucchine
carote
scaglie di grana
vinaigrette al cetriolo

Procedimento

Sminuzzate la salvia, le carote, la cipolla e fatele rosolare in padella con olio extra vergine di oliva e cannella. Aggiungete mezzo bicchiere di vino rosso Montepulciano d’Abruzzo, un pizzico di sale, la passata di pomodoro e i fagioli schiacciati. Cuocete la pasta, scolatela e aggiungetela al ragù vegetariano.

Per il contorno, inserite in uno stampino le zucchine e le carote tagliate alla julienne e ricopritele con le scaglie di grana. Per la vinaigrette basta mettere insieme olio, aceto, sale, pepe e senape in polvere e frullarli mezzo spicchio d’aglio e un cetriolo.

La nutrizionista Lorenza Tiberii

“L’ingrediente principale del condimento è il fagiolo, un alimento che ha tantissime qualità: prima fra tutte, il contenuto in ferro che è un minerale che il nostro corpo utilizza per la produzione di globuli rossi e, quindi, è utile per chi soffre di anemia, inoltre è ricco in fibra e facilita i processi digestivi, previene la stitichezza, rallenta l’assorbimento degli zuccheri nel sangue e abbassa i livelli di colesterolo sempre nel sangue. Nella preparazione del ragù è utilizzato il vino rosso che ha un potente antiossidante, che è il resvelatrolo. Non trascuriamo la presenza di una spezia, che è la cannella, che ha uno spiccato effetto ipoglicemizzante e, quindi, abbassa il livello di zucchero nel sangue. L’abbinamento tra il fagiolo e la pasta, quindi con il cereale, fà di esso una proteina completa, altrimenti detta proteina nobile. Ottima la scelta di un contorno più leggero, cioè zucchine, carote e scaglie di grana, che chiudono il pasto in modo ottimale”.

Il sommelier Francesco Properzi Curti

“La pasta all’uovo fatta in casa con fagioli Borlotti lessati e accompagnati da un profumatissimo ragù alla cannella, il tutto affogato al Montepulciano d’Abruzzo, dà l’impressione di mangiare un vero e proprio ragù di carne. La tendenza dolce della pasta e dei legumi ben si abbina alla freschezza della passata di pomodoro, creando un connubio perfetto. Il contorno di insalata di zucchine, carote e grana concludono la ricetta in maniera fresca, gustosa e abbastanza persistente. E’ chiaro che, con una ricetta così, il vino da abbinare è quasi scontato: un buon Montepulciano d’Abruzzo, un misto di equilibrata freschezza, intensità, persistenza, elegante ma non particolarmente esuberante”.

 

Video correlati

Wine&Veg – Involtini con foglie di vite

0 1131 0

Involtini con  foglie di vite In questo nuovo programma vi mostreremo come preparare ricette alternative e piatti tradizionali, creativi e facili da preparare. In quest’avventura ci aiuterà Paola Mariani, chef vegetariana abruzzese, che nella puntata di oggi ci insegna come

Wine&Veg – Pasta al pesto di finocchi e nocciole

0 1985 0

Pasta al pesto di finocchi e nocciole   Un primo piatto facile da preparare e piacevole da gustare Ricetta con una tendenza morbida che si abbina perfettamente con l’acidità di alcuni dei suoi ingredienti, con l’immancabile tocco di originalità di

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*