Loading the player...

Un ostello per ogni città

Mi piace 0 541 Redazione
Aggiunto da 22 novembre 2017

E’ stato presentato anche a Pescara “Un ostello per ogni città”, il progetto realizzato da AIG e Anci per rilanciare il turismo in Abruzzo e in Italia.
L’iniziativa, realizzata con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni d’Italia), si chiama “Un ostello per ogni città” ed è nata con l’obiettivo di rilanciare il turismo e far tornare l’Italia ai vertici della classifica delle mete preferite a livello mondiale. Ancora oggi, in Abruzzo, l’unico ostello ufficialmente censito risulta essere il “Tre confini” di Villavallelonga, ma è notizia fresca che l’AIG sta mettendo a punto un intesa con Anas e Ferrovie dello Stato in relazione ad immobili dismessi che potrebbero diventare ottimi ostelli per la giuventù, dalle case cantoniere, la cui dimensione raccolta e appetibile dal punto di vista ambientale potrebbe risultare perfetta per il cicloturismo, fino agli ex alberghi dei ferrovieri, già naturalmente predisposti all’ospitalità e quindi facilmente riconvertibili. La novità è emersa proprio a Pescara, a parlarne è stato il segretario AIG, Carmelo Lentino. In Abruzzo, al momento, c’è un solo ostello registrato, ma Lentino ha annunciato che presto all’unico fin qui esistente, situato a Villavallelonga, si stanno per aggiungere nuove realtà.

Video correlati

Festival della birra a Pescara

0 889 0

Il 18 e 19 novembre si terrà a Pescara uno speciale FESTIVAL DELLA BIRRA organizzato per sostenere l’associazione genitori bambini leucemici (agbe.eu). Il ricavato servirà a sostenere i vari progetti che l’AGBE concretizza quotidianamente per migliorare la qualità della vita

MUSICA TROPPO ALTA: AGGREDISCE LE VICINE CON UN’ASCIA

0 490 0

AVEZZANO – Minaccia le vicine di casa per la musica troppo alta, presentandosi davanti al portone delle due ragazze con un’ascia per chiedere di abbassare il volume. L’episodio, che ricorda la famosa scena del film Shining con Jack Nicholson, è accaduto domenica nella

8 MARZO: PERCHE’ SI CELEBRA LA FESTA DELLA DONNA

0 527 0

Come ogni anno,  anche nel 2016, nella giornata dell’8 marzo si celebra la Festa della Donna, la cui definizione corretta è Giornata Internazionale della Donna. Sono in molti a ritenere che questa ricorrenza nasca in memoria di alcune operaie morte nel rogo del

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*