Sostegno ai poveri, i numeri del Banco Alimentare d’Abruzzo | iTiVu Abruzzo Internet Television
Sostegno ai poveri, i numeri del Banco Alimentare d’Abruzzo

Sostegno ai poveri, i numeri del Banco Alimentare d’Abruzzo

Mi piace 0 1615 Giovanna Colantonio
Aggiunto da 19 Febbraio 2014

Circa 40mila persone in difficoltà hanno usufruito, nel 2013, degli alimenti messi a disposizione dal Banco Alimentare abruzzese, per un valore economico che supera i tre milioni euro. Oltre 1.300 tonnellate di cibo sono state distribuite mediante una rete di 211 enti convenzionati. Sono i numeri forniti nel corso della conferenza stampa da Luigi Nigliato e Cosimo Trivisani, presidente e direttore della onlus.
Gli alimenti arrivano principalmente da eccedenze agricole e in minima parte dalla Colletta Alimentare. I costi di gestione delle derrate sono pari a circa 288.000 euro l’anno, provenienti da amministrazione pubbliche, fondazioni bancarie, bandi e iniziative private.
Il Banco Alimentare dell’Abruzzo è impegnato da anni nel combattere la povertà. Si stima che a causa della modifica del programma europeo basato sulle eccedenze della produzione agricola, il cibo distribuito diminuirà di circa il 20%. Il nuovo programma ha stanziato la somma di 85 milioni di euro per l’acquisto di derrate alimentari, cui si aggiungono 10 milioni di euro da parte del governo italiano. “Si sta lavorando – hanno affermato Nigliato e Trivisani – per individuare le modalità di gestione di questi fondi, che attualmente fanno capo al Ministero dello Sviluppo Economico. 
La rete del Banco Alimentare, insieme ad altri sei grandi enti caritativi di livello nazionale, sta facendo pressione per accelerare i tempi, nell’attesa che i meccanismi di acquisto e distribuzione vengono decisi e implementati”.
“Con costi contenuti e trasparenti si può combattere la povertà, – hanno concluso Nigliato e Trevisiani – in un’ottica di sussidiarietà che significa uso efficiente delle risorse pubbliche”. Rivolgiamo il nostro appello alle industrie agroalimentari affinché possano comunque scegliere di diventare nostri partner, donando le loro eccedenze, con significativi risparmi logistici, economici e fiscali”.

Video correlati

Alla scoperta del Primitivo di Manduria con Rosso Mediterraneo

0 1476 0

Un territorio straordinario che racconta storie antiche, sussurrate dai venti che soffiano tra terra rossa, sabbie bianche e strapiombi sul mare turchese. Storie racchiuse in un vino che custodisce la memoria e i profumi di questo luogo unico: il Primitivo.

LA PICCOLA VALENTINA MORTA PER UN’INFEZIONE: TRAGEDIA NEL TERAMANO

0 1204 0

COLONNELLA – Potrebbe essere stata un’infezione a causare la morte della piccola Valentina Di Saverio, la bambina di 8 anni morta lunedì sera mentre giocava con i familiari. Queste  le prime informazioni dell’autopsia eseguita ieri mattina dal medico legale Antonio Tombolini di Macerata.

Wine Tour – Rosarubra Wine Party 2018

0 1513 0

Ci sono serate che restano nel cuore. Quali siano gli elementi per far sì che questo accada dipende dalla sensibilità di ognuno di noi, ma un wine party al chiaro di luna, immersi nella natura, con un buon calice di

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*