SCANNO, 52ENNE MUORE SULLA NEVE: PROBABILE MALORE | iTiVu Abruzzo Internet Television
SCANNO, 52ENNE MUORE SULLA NEVE: PROBABILE MALORE

SCANNO, 52ENNE MUORE SULLA NEVE: PROBABILE MALORE

Mi piace 0 3223 Francesca Febbo
Aggiunto da 30 Novembre 2015

SCANNO – Un 52enne di Scanno è morto ieri in località La Navetta,  poco distante dalla base degli impianti sciistici di Monte Rotondo.

Cesidio Caranfa,  responsabile dell’ufficio Anagrafe del Comune di Scanno, è partito con gli sci in spalla alle 9,30 e non è più tornato a casa.

L’uomo  aveva appuntamento in quota,  a oltre 1.700 metri dove si trova il rifugio, per una giornata di scialpinismo. Gli amici, con i quali andava spesso in montagna,  lo hanno aspettato per un po’,  ma non sono riusciti a contattarlo al telefonino , non essendo la zona coperta dal segnale.

Intorno alle 18.30, dopo che per l’intera giornata non aveva risposto al cellulare,  il gruppo di escursionisti con i quali  doveva vedersi, ha dato l’allarme, dopo averlo atteso invano al rifugio del campo.

Una squadra del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico ed una del Soccorso alpino della Guardia di Finanza, allertate dai carabinieri di Castel di Sangro,  hanno trovato il  cadavere tra la neve, probabilmente stroncato da un infarto. Sul posto anche vigili del fuoco e Forestale.

Il 52enne lascia una figlia di 22 anni.

Francesca Febbo

Video correlati

PICASSO E CHAGALL: VILLA URANIA APRE LE PORTE A DUE GENI DEL ‘900

0 1531 0

PESCARA – In mostra a Pescara, dal 20 Dicembre 2014 fino al 3 maggio 2015, due dei più apprezzati artisti del Novecento, Pablo Picasso e Marc Chagall, ospiti d’eccezione nella splendida cornice del Museo “Villa Urania”,  nel cuore della città. Con l’ausilio di Michele

MUSICA TROPPO ALTA: AGGREDISCE LE VICINE CON UN’ASCIA

0 2064 0

AVEZZANO – Minaccia le vicine di casa per la musica troppo alta, presentandosi davanti al portone delle due ragazze con un’ascia per chiedere di abbassare il volume. L’episodio, che ricorda la famosa scena del film Shining con Jack Nicholson, è accaduto domenica nella

HALLOWEEN: LA NOTTE TENEBROSA CHE ATTRAE NUMEROSI BAMBINI

0 1452 0

L’AQUILA – Scocca l’ora di Halloween, la ricorrenza che, pur avendo origini tipicamente anglosassoni, da qualche anno a questa parte, è entrata a far parte a tutti gli effetti della cultura mondiale. Non a caso, da qualche giorno le vetrine dei negozi

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*