PICASSO E CHAGALL: VILLA URANIA APRE LE PORTE A DUE GENI DEL ‘900 | iTiVu Abruzzo Internet Television
PICASSO E CHAGALL: VILLA URANIA APRE LE PORTE A DUE GENI DEL ‘900

PICASSO E CHAGALL: VILLA URANIA APRE LE PORTE A DUE GENI DEL ‘900

Mi piace 0 1221 Francesca Febbo
Aggiunto da 19 Dicembre 2014

PESCARA – In mostra a Pescara, dal 20 Dicembre 2014 fino al 3 maggio 2015, due dei più apprezzati artisti del Novecento, Pablo Picasso Marc Chagall, ospiti d’eccezione nella splendida cornice del Museo “Villa Urania”,  nel cuore della città.

Con l’ausilio di Michele Tavola, curatore della mostra e noto esperto d’arte, e la Fondazione “Paparella-Treccia- Devlet”,  che ha donato al museo di “Villa Urania” una collezione fatta di 40 anni di ricerca nell’ambito delle arti,  ora avremmo la possibilità di ammirare ben 64 incisioni originali dei maestri del Novecento.

Le incisioni furono commissionate ad entrambi dal gallerista-editore francese Ambroise Vollard, il quale ne bramava la realizzazione di libri d’arte in edizione limitata; Picasso e Chagall superarono le aspettative del committente.

Picasso, ispiratosi a L’Histoire Naturelle, trattato di scienze naturali di Georges-Louis Leclerc datato diciottesimo secolo, eseguì trentadue incisioni raffiguranti animali.

Chagall, invece, prende inspirazione dalle celebri favole di Jean de La Fontane come “Il Lupo e l’Agnello”, “Il Gallo e la Volpe”, “Le Rane vogliono un re”; anche qui i protagonisti sono gli animali.

“Picasso e Chagall – le parole del curatore Tavola al quotidiano il Centro – sono due artisti antitetici che interrogano mondi lontani. La loro arte non si sfiora mai, ma con queste incisioni entrano quasi in contatto, grazie alla committenza, alla similitudine dei soggetti e il comune terreno di lavoro. L’attenzione e la cura dedicata ai dettagli dell’esposizione da parte della Fondazione pongono in dialogo tali diversità”.

All’interno delle mura di “Villa Urania” sarà possibile ammirare anche la folta collezione di maioliche artistiche di Castelli, opera dei maggiori artisti castellani attivi tra il sedicesimo il diciannovesimo secolo.

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19:30.

Biglietto intero 6 euro –  biglietto ridotto  4 euro

Museo Villa Urania, Via Regina Margherita 1, Pescara.

Francesca Febbo

Video correlati

OBAMA, 50 FOTO IN 50 STATI: SCELTA L’AQUILA COME SIMBOLO DELL’ITALIA

0 1080 0

L’AQUILA – Il Kenya è il 50esimo Paese visitato da Barack Obama durante la sua amministrazione. In occasione della cifra tonda raggiunta, il fotografo che ha sempre seguito il presidente, Pete Souza, ha scelto una foto per ogni viaggio e le ha

TRAFFICO DROGA, ARMI E AUTO DI LUSSO: ARRESTATI TRE ABRUZZESI E L’EX CALCIATORE CHERUBINI

0 1116 0

LANCIANO – Anche tre frentani tra le 18 persone arrestate ieri tra Italia e Olanda, coinvolti in un’operazione che ha sgominato una pericolosa organizzazione criminale responsabile di associazione a delinquere, finalizzata allo spaccio internazionale di stupefacenti, detenzione di armi e

Biblioteche abruzzesi verso il salto di qualità. Si punta al sistema unico

0 1508 0

La Regione presta attenzione alle biblioteche. L’obiettivo è unificare tutto l’universo libraio abruzzese in termini di servizi, informatica e uffici, sotto un unico sistema. I motivi sono diversi: tutelare il ricco patrimonio e gestire al meglio quello racchiuso nell’aquilano, per

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*