Pescarainnova – Progetto ELI ComUni – La porta anagrafica dei Comuni

Mi piace 0 604 Redazione
Aggiunto da 29 gennaio 2016

Pescarainnova – Progetto ELI ComUni – La porta anagrafica dei Comuni

Il progetto prevede la realizzazione di un pacchetto di servizi volti a migliorare l’integrazione tra le applicazioni di anagrafe comunale distribuite sul territorio, nell’ottica di fornire servizi di migliore qualità ed efficienza per il cittadino e per soggetti terzi interessati (ed aventi diritto) alle informazioni anagrafiche.L’infrastruttura realizzata riveste inoltre particolare interesse in quanto possibile punto di partenza per lo sviluppo di ulteriori servizi e rappresenta un’occasione di facilitazione nel complesso iter di diffusione delle porte di dominio e della loro integrazione con i sistemi comunali. Il dispiegamento del progetto Eli_ComUni consiste in una serie di servizi di E-gov basati sulla porta di dominio e rappresenta una ulteriore occasione di utilizzo degli strumenti la cui diffusione è già prevista in diversi progetti regionali. Particolare attenzione sarà posta nell’integrazione tecnologica con gli strumenti attualmente a disposizione dei Comuni; la porta di dominio dei comuni, potrà essere realizzata quale strato di servizio ed anche avvalersi di porte di dominio già diffuse sul territorio, come ad esempio la porta di dominio ICAR o altre iniziative simili (l’infrastruttura di cooperazione applicativa della Regione Toscana –RTRT- o le porte di dominio della regione Friuli Venezia Giulia).
I principali servizi inclusi nel progetto sono:

1. interrogazione anagrafica diretta in forma digitale;
2. interrogazione anagrafica attraverso portale autenticato;
3. notifica delle variazioni anagrafiche avvenute a soggetti terzi;
4. monitoraggio dei flussi applicativi in transito.

Per la messa in opera dei suddetti servizi saranno implementate o utilizzate una serie di infrastrutture di supporto quali:

5. Porta di Dominio dei Comuni, conforme alle specifiche SPCoop (Cooperazione Applicativa);
6. Indice dei servizi esposti sulle Porte di Dominio dei Comuni;
7. Repository dei certificati autenticati;
8. Timbro digitale.

Complessivamente il pacchetto di servizi supporta il principio della comunicazione unica del cittadino, semplificando gli obblighi amministrativi sia per il cittadino che per le amministrazioni comunali. L’esposizione in formato standard dei servizi delle amministrazioni comunali aderenti al progetto permette notevoli semplificazioni per tutti i procedimenti che includono la richiesta di informazioni riguardo un cittadino ovunque residente, sia per le amministrazioni di altri Comuni sia per soggetti terzi che effettuano frequenti consultazioni anagrafiche allo sportello, ad esempio nell’ottica di una maggiore collaborazione con municipalizzate e/o aziende presso le quali il cittadino abbia un contratto con informazioni legate alla residenza, etc..

Il progetto, inoltre, prevedendo il coinvolgimento di privati, attiva un processo di remunerazione degli investimenti che garantisce ai Comuni le risorse necessarie per la successiva manutenzione del sistema stesso nonché per la gestione delle complesse dotazioni tecnologiche sottostanti a questi nuovi servizi.

Video correlati

Seduta Plenaria C.R.A.M.

0 672 0

Seduta Plenaria Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo 17/18/19 Ottobre 2011

Con tutto l’Abruzzo che posso

0 768 1

Con tutto l’Abruzzo che posso

Cantine aperte a Castrum Petrae

0 787 0

Cantine aperte a Castrum Petrae

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*