Nasce Expè, il marchio pescarese per l’Expò | iTiVu Abruzzo Internet Television
Nasce Expè, il marchio pescarese per l’Expò

Nasce Expè, il marchio pescarese per l’Expò

Mi piace 0 1955 Giovanna Colantonio
Aggiunto da 19 Dicembre 2014

L’esposizione universale è alle porte, e a anche a Pescara si pensa ad un progetto integrato per coglierne le opportunità, farsi conoscere e attrarre il mondo. Nasce così “Expe 2015: food of sea and land”, un nuovo marchio incentrato sulla valorizzazione di alcuni prodotti tipici di terra e di mare, specifici del capoluogo adriatico. Pescara sarà presente nel padiglione Italia insieme al resto d’Abruzzo, e punterà sul pecorino di Farindola, l’olio di oliva autoctono e il pesce azzurro. Per fare marketing territoriale, saranno coinvolti organizzazioni di categoria, istituzioni pubbliche, fondazioni, l’università, istituti di ricerca e associazioni culturali. Lo scopo è promuovere e dare supporto alle imprese, pubblicizzando quelle che sono le eccellenze e le bellezze tipiche del territorio. Expè nasce in collaborazione tra Provincia, Comune, Camera di Commercio e Fondazione Pescarabruzzo. Le Camere di Commercio abruzzesi stanzieranno 25 mila euro ciascuna, che si aggiungeranno ai 2 milioni messi a disposizione  dalla Regione. La Fondazione Pescarabruzzo curerà invece l’immagine della presenza abruzzese a Milano.Un’opportunità per esprimere il territorio attraverso la grande vetrina rappresentata dall’evento, incentrata sul tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. Alimentazione dunque, in un’ottica di sviluppo rigorosamente sostenibile e bilanciata.

Video correlati

LA SCELTA DI SE’

0 2095 0

Una delle scelte più strazianti ed esistenzialiste è quella dell’Essere, o meglio dell’Io Sono. Chi sono io? Chi siamo noi? Si danno innumerevoli immagini di sé e possiamo constatare noi stessi che la percezione che una persona ha di noi

LE SCELTE CONDIZIONATE

0 1685 0

Le scelte non sono mai realmente libere ma sono sempre vincolate da fattori interni ed esterni. I primi possono essere dati, per l’appunto, da conscio ed inconscio o esigenze di vario tipo, mentre i secondi sono ancora più difficilmente radicabili

SHAKESPEARE: ANCORA OGGI IL MIGLIOR SCENEGGIATORE DI SERIE TV

0 1283 0

A quattro secoli dalla morte (23 aprile 1616), le opere di William Shakespeare rimangono fonte inesauribile delle storie che seguiamo oggi in tv. Del resto, non è forse ritenuto il miglior drammaturgo della storia?   Molto si spiega con l’universalità dei

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*