LE SCELTE CONDIZIONATE | iTiVu Abruzzo Internet Television
LE SCELTE CONDIZIONATE

LE SCELTE CONDIZIONATE

Mi piace 0 1721 Francesca Febbo
Aggiunto da 25 Ottobre 2014

Le scelte non sono mai realmente libere ma sono sempre vincolate da fattori interni ed esterni. I primi possono essere dati, per l’appunto, da conscio ed inconscio o esigenze di vario tipo, mentre i secondi sono ancora più difficilmente radicabili perché sono quelli che ci bombardano silenziosamente tutti i giorni. Inizia tutto nel periodo dell’infanzia, durante il quale il bambino emula le figure genitoriali e inizia ad apprendere le prime nozioni, che saranno quelle più radicate in lui, che nell’età adulta farà proprie o respingerà. Questo processo venne già analizzato da Freud che si accorse che l’infante, attraversa varie fasi di sviluppo della sua sessualità; la fase fallica è caratterizzata dal cosiddetto “complesso edipico” durante il quale il bambino ricerca le attenzioni del genitore di sesso opposto, respingendo ed ingelosendosi di quello del proprio sesso che pure ama e che, con il quale, nella fase che potremmo definire fase scolare, si identificherà; una fase nella quale il bambino inizia a relazionarsi con gli altri, inizia a conoscere il giudizio e le diversità, ed entra in crisi perché non riesce più a capire da cosa le proprie scelte debbano essere dettate. E si potrebbe continuare all’infinito: dal lavoro al gruppo di amici, dallo status sociale e dalle passioni che una persona ha, dai gusti ai propri desideri. L’azione non è più, quindi, libera, ma modulata sulla base di ciò che si pensa possa e debba assecondare i gusti altrui, arrivando al conformismo, che scaturisce tutto dalla necessità di essere accettati. In sostanza, la Scelta è dunque un complesso processo che ci interessa tutti, quotidianamente, ed è impossibile da escludere. Dobbiamo allora capirne il meccanismo più nascosto e cercare di affrontarla “In modo ponderato e personale così da vivere una vita autentica” [Citazione di Heidegger] “E non come fossimo foglie abbandonate alla corrente”, adesso.

Francesca Febbo

Video correlati

“ALLA RISCOPERTA DEL SANTUARIO ITALICO ROMANO DI MONTE LA QUEGLIA”.

0 1931 0

La Soprintendenza Archeologica per l’Abruzzo (SAA), l’ Archeoclub onlus d’Italia – sede di Cepagatti e l’associazione culturale “Tutti pazzi per Corvara”  con il Patrocinio della Provincia di Pescara e dei Comuni di Corvara, Pescosansonesco e Cepagatti, organizzano sabato 12 settembre 2015

ABRUZZO: UNA TRA LE REGIONI CON PIU’ ALTO CONSUMO DI CARNE ROSSA, ALLARME TUMORI.

0 2703 0

CHIETI –  L’allarme lanciato dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) di Lione,  raccomanda massima autorità in materia di studio degli agenti cancerogeni. La notizia,  ovviamente,  è arrivata anche in Abruzzo e se ne è parlato molto ieri mattina

Nasce Expè, il marchio pescarese per l’Expò

0 1974 1

L’esposizione universale è alle porte, e a anche a Pescara si pensa ad un progetto integrato per coglierne le opportunità, farsi conoscere e attrarre il mondo. Nasce così “Expe 2015: food of sea and land”, un nuovo marchio incentrato sulla

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*