Bungee jumping sulla Majella, riapre il centro di Salle

Bungee jumping sulla Majella, riapre il centro di Salle

Mi piace 0 7523 Giovanna Colantonio
Aggiunto da 8 maggio 2014

Dopo vent’anni riapre il Bungee center del ponte di Salle, in provincia di Pescara. Immerso nel Parco nazionale della Majella, è l’unica struttura attiva del centro sud, nonché la più alta: oltre 100 metri di dislivello sul fiume Orta, lungo la strada che collega il paese a Caramanico Terme.
L’appuntamento per tutti gli amanti del salto nel vuoto con l’elastico, è per domenica 18 maggio. Appassionati e curiosi, che non dovranno più raggiungere Biella o Asiago per provare l’adrenalina del lancio, ma potranno usufruire di una vicina struttura, destinata a diventare un punto di riferimento sportivo per tutto il centro sud. Il merito va all’associazione locale “Sottosopra”, presieduta da Lorenzo Belfiglio, in collaborazione con lo staff che gestisce il Centro del ponte di Asiago. Sono in corso di svolgimento i collaudi e i controlli di rito, in attesa della prossima riapertura.

Video correlati

L’alta velocità arriva a Pescara con i Frecciarossa

0 1358 0

Milano diventa più vicina grazie ai treni AV. Sembrava un sogno lontano, e invece anche l’Abruzzo, e in particolare la sua città di punta, Pescara, potranno godere della rapidità di collegamenti offerta dalle Frecce di Trenitalia. Inizialmente previsto per dicembre,

Rete europea per l’impresa sociale: 21 e 22 marzo meeting a Penne

0 309 0

Il ruolo dell’impresa sociale nei territori rurali è stato al centro del meeting di presentazione del progetto europeo ENSIE, nato da un protocollo d’intesa tra undici partner provenienti da dieci differenti Paesi membri dell’Unione, tra cui l’Italia, rappresentata da due

SHAKESPEARE: ANCORA OGGI IL MIGLIOR SCENEGGIATORE DI SERIE TV

0 555 0

A quattro secoli dalla morte (23 aprile 1616), le opere di William Shakespeare rimangono fonte inesauribile delle storie che seguiamo oggi in tv. Del resto, non è forse ritenuto il miglior drammaturgo della storia?   Molto si spiega con l’universalità dei

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*