Bungee jumping sulla Majella, riapre il centro di Salle | iTiVu Abruzzo Internet Television
Bungee jumping sulla Majella, riapre il centro di Salle

Bungee jumping sulla Majella, riapre il centro di Salle

Mi piace 0 10506 Giovanna Colantonio
Aggiunto da 8 Maggio 2014

Dopo vent’anni riapre il Bungee center del ponte di Salle, in provincia di Pescara. Immerso nel Parco nazionale della Majella, è l’unica struttura attiva del centro sud, nonché la più alta: oltre 100 metri di dislivello sul fiume Orta, lungo la strada che collega il paese a Caramanico Terme.
L’appuntamento per tutti gli amanti del salto nel vuoto con l’elastico, è per domenica 18 maggio. Appassionati e curiosi, che non dovranno più raggiungere Biella o Asiago per provare l’adrenalina del lancio, ma potranno usufruire di una vicina struttura, destinata a diventare un punto di riferimento sportivo per tutto il centro sud. Il merito va all’associazione locale “Sottosopra”, presieduta da Lorenzo Belfiglio, in collaborazione con lo staff che gestisce il Centro del ponte di Asiago. Sono in corso di svolgimento i collaudi e i controlli di rito, in attesa della prossima riapertura.

Video correlati

PESCARA: DIVIETO RACCOLTA DELLE VONGOLE, RISCHIO SALMONELLA

0 1008 0

PESCARA – Vietata la raccolta delle vongole nella costa sud abruzzese. Lo ha stabilito un’ordinanza del sindaco, Marco Alessandrini, dopo gli ultimi accertamenti eseguiti sulle vongole raccolte davanti alla città,  dove sono state trovate tracce di salmonella ed Escherichia coli.

TRENI REGIONALI: NUOVE REGOLE IN VIGORE DAL 1° AGOSTO

0 1084 0

Cambiamenti in vista per i viaggiatori dei convogli regionali di Trenitalia: dal 1° agosto su ogni biglietto regionale sarà riportata la data in cui il passeggero intende effettuare il proprio viaggio e cambierà anche il tempo di validità: 4 ore dall’obliterazione, e non più 6. Il

RISTORANTI E BAR NON CONOSCONO CRISI, DAL 2012 AD OGGI CI SONO 29MILA ESEERCIZI IN PIU’

0 1110 0

Gli aperitivi e le cene fuori, dallo street food al ristorante di lusso, sono parte integrante della nostra quotidianità,  tanto da spingere molti imprenditori a scegliere l’enogastronomia: la spesa in servizi di ristorazione è infatti passata da 52,3 miliardi di euro

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*