APPUNTAMENTO ANNUALE CON LA GIORNATA DEGLI SFOTTO’: ECCO LA STORIA DEL “PESCE D’APRILE”

APPUNTAMENTO ANNUALE CON LA GIORNATA DEGLI SFOTTO’: ECCO LA STORIA DEL “PESCE D’APRILE”

Mi piace 0 1462 Francesca Febbo
Aggiunto da 1 Aprile 2016

Il pesce d’aprile è una ricorrenza diffusa qua e là per il globo, basti pensare ai suoi diversi nomi, a partire dall’ anglosassone April Fools’ day fino al francese Poisson d’Avri (Fatta eccezione per la Scozia, dove si parla di “Gowkie Day” e dove il riferimento è al cuculo). Sicuramente, da bambini soprattutto, ci saremo ritrovati a fare o a subire almeno uno scherzo di questa famosa giornata, ma quanti di noi conoscono la storia del Pesce d’Aprile?

Varie sono le tesi sull’origine di questa usanza. Innanzitutto, nell’antichità, il passaggio dall’inverno alla primavera era visto come un ottimo momento per liberare le energie represse dal freddo, anche in forma ironica e un po’ sovversiva. Dopotutto, già nella tradizione romana e indiana le feste primaverili erano pensate per chiudere una fase e aprirne una decisamente nuova.

Nei tempi moderni, l’origine della festa, invece, si riconnetterebbe allo spostamento del Capodanno al primo gennaio: chi continuava a far festa secondo le vecchie tempistiche, piuttosto varie anche in Italia, era il naturale destinatario di scherzi e prese in giro. Le burle del primo aprile avrebbero anche avuto, in passato, al centro, la richiesta di false commissioni o improbabili acquisti, dalla corda per il vento alla neve disseccata.

Ma la domanda che sicuramente ci siamo sempre fatti è: perché proprio i pesci? Probabilmente perché i pesci abboccano facilmente in molti casi e certo non sono elevati a modello di animali intelligenti per eccellenza. Allo scherzo insomma, si abbocca come un pesce all’amo e quindi la connessione di senso c’è.

Francesca Febbo

Video correlati

50 ANNI DELL’UNICH: TRA FESTA E PROTESTA

0 2636 0

CHIETI –  Anche con il concerto per celebrare i 50 anni dell’ateneo teatino-pescarese scatta la protesta: rappresentanti sindacali di Flc Cgil, Cisl Università, Csa – Cisal e della rsu, ancora una volta,  portano avanti  la contestazione all’università “d’Annunzio”. Da qualche anno

RISTORANTI E BAR NON CONOSCONO CRISI, DAL 2012 AD OGGI CI SONO 29MILA ESEERCIZI IN PIU’

0 1558 0

Gli aperitivi e le cene fuori, dallo street food al ristorante di lusso, sono parte integrante della nostra quotidianità,  tanto da spingere molti imprenditori a scegliere l’enogastronomia: la spesa in servizi di ristorazione è infatti passata da 52,3 miliardi di euro

LA SCELTA DI SE’

0 2337 0

Una delle scelte più strazianti ed esistenzialiste è quella dell’Essere, o meglio dell’Io Sono. Chi sono io? Chi siamo noi? Si danno innumerevoli immagini di sé e possiamo constatare noi stessi che la percezione che una persona ha di noi

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

<