Ana Cafarelli  premiata con Guerriero di Capestrano

Ana Cafarelli premiata con Guerriero di Capestrano

Mi piace 0 739 Redazione
Aggiunto da 9 giugno 2017

Prestigioso riconoscimento per la scrittrice abruzzese d’Argentina Ana Cafarelli. L’8 giugno l’assessore Donato Di Matteo, presidente del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo ha infatti consegnato il “Guerriero di Capestrano” alla corregionale residente a Cordoba e autrice di quattro volumi che ripercorrono la dolorosa esperienza della famiglia, emigrata da Popoli in Argentina dopo aver attraversato la tragedia della seconda guerra mondiale.
Alla consegna erano presenti anche Alessandra Portinari, presidente della Fondazione Dean Martin e Generoso D’Agnese in rappresentanza dell’Associazione Abruzzesi nel Mondo di Pescara.
Anna Marta Gabriella Cafarelli, dal 1954 vive in Argentina ( a Cordoba) ma in Italia è tornata la prima volta solo nel 2015, dopo 60 anni di assenza. Arrivata da adolescente, portò nel cuore tutta l’angoscia di un cambiamento radicale della propria esistenza, e si è sobbarcata sulle spalle la responsabilità di dover accudire anche le sorelle minori. E tutto questo lo ha saputo raccontare straordinariamente in tre libri che per ora rappresentano la colonna portante di un percorso narrativo legato alla memoria. “Fuego en la Memoria”(2001), “Secretos del Alma”(2007) e “Una cancion para Lucìa” (2015) e “ Volver” (2016) rappresentano una testimonianza vivida di un cuore che non ha mai smesso di sentirsi “a metà”. (Laura Napoletano)

Video correlati

MUSICA: IL RAP DENUNCIA LE INGIUSTIZIE, ARRIVA FEDEZ A PESCARA

0 422 0

PESCARA – Il suo nome è Federico Leonardo Lucia, ma i suoi fan lo conoscono come Fedez,  il super tatuato rapper di Milano appena 25enne che in circa due anni ha conquistato soprattutto i giovani grazie al suo carisma. Fedez  sarà a

TRENI REGIONALI: NUOVE REGOLE IN VIGORE DAL 1° AGOSTO

0 567 0

Cambiamenti in vista per i viaggiatori dei convogli regionali di Trenitalia: dal 1° agosto su ogni biglietto regionale sarà riportata la data in cui il passeggero intende effettuare il proprio viaggio e cambierà anche il tempo di validità: 4 ore dall’obliterazione, e non più 6. Il

RISTORANTI E BAR NON CONOSCONO CRISI, DAL 2012 AD OGGI CI SONO 29MILA ESEERCIZI IN PIU’

0 547 0

Gli aperitivi e le cene fuori, dallo street food al ristorante di lusso, sono parte integrante della nostra quotidianità,  tanto da spingere molti imprenditori a scegliere l’enogastronomia: la spesa in servizi di ristorazione è infatti passata da 52,3 miliardi di euro

Nessun commento

Ancora nessun commento!

Ancora nessun commento!

Ma tu puoi essere il primo a scriverne uno

Scrivi un commento

I tuoi dati sono al sicuro!

La tua email non sarà pubblicata. Nessun dato personale sarà reso pubblico.
I campi necessari sono contrassegnati*